Il Terminal dei traghetti di SLIEMA (Malta) - vista aerea Concept1
Il Terminal dei traghetti di SLIEMA (Malta) - vista aerea Concept1
Il Terminal dei traghetti di SLIEMA (Malta) - vista aerea Concept3
Schema dell' SMITH (Sustainable Intermodal Tranport Hub) di Sliema
Il Terminal dei traghetti di SLIEMA (Malta) - vista dal lungomare Concept2
Il Terminal dei traghetti di SLIEMA (Malta) - vista dal lungomare Concept3
La stazione dei Ferry di BORMLA (Cospicua - Malta) - vista dalla banchina Concept3
La stazione dei Ferry di BORMLA (Cospicua - Malta) - vista dalla banchina Concept3
Il terminal di TaXbiex /Malta) - vista dal molo Concept1)
Il terminal di Barriera (malta) - vista da Valletta (Concept3)
Il terminal di Barriera (Malta) - vista dal molo (Concept3)
Il terminal di Mgarr Gffvfvfvfvozo) vista dal molo concept3


Nuovi terminal per i traghetti a Malta e Gozo

Code
413-SMITHS
Years
2018-oggi
Status
In progress
Year
2018
Client
Transport Malta
Location
Malta - Gozo

I TERMINAL dei traghetti per le isole di Malta e Gozo

Studio di fattibilità e progetto definitivo

Il progetto si inserisce nella strategia per la mobilità sostenibile di Malta denominata SMITHS (Sustainible Multi Intermodal Transport Hubs) realizzata da StudioFRA nel 2017 per il Ministero dei Trasporti maltese (Transport Malta).

L’obiettivo era quello di implementare il servizio dei traghetti (che consisteva in quattro stazioni provvisorie utilizzate principalmente dai turisti durante la bella stagione) così da inserire il traghetto nella rete complessiva della mobilità con lo scopo di ampliare l’utenza (soprattutto ai pendolari) e diminuire il traffico e i problemi di congestione e inquinamento legati ad esso.

A tale scopo i terminals dei traghetti vengono aumentate di numero e viene introdotto un servizio di catamarani (fast ferries) tra Malta e Gozo. 

E’ stato quindi affidato a StudioFRA l’incarico di disegnare il concept per otto nuovi terminal di cui due in stazioni già esistenti e sei relativi a linee di traghetti di nuova introduzione.

Per migliorare il servizio le stazioni vengono dotate di appositi moli per l’attracco dei traghetti e vengono dotate di padiglioni che contengono le funzioni dell’attesa, la biglietteria, spazi commerciali, servizi.

Studio FRA ha sviluppato diversi “concept” in accordo con Transport Malta avendo cura di controllare le diverse variabili in gioco: 

I primi due concept principali si basano uno sull’idea di una struttura “massiva” dalle forme contemporanee (struttura portante in cemento e finitura in pannelli in graniglia composita realizzata con scaglie di pietra locale; il concept “3” si basa sull’idea di struttura “leggera” modulabile e rimovibile (struttura portante in acciaio e rivestimento in composito di alluminio).

In seguito alla preferenza del Committente per la struttura leggera in acciaio (concept3) Studio FRA ha sviluppato il progetto definitivo delle otto stazioni previste:

Il linguaggio finale (concept3) riconoscibile di tutte le stazioni è costituito da una struttura di pilastri e travi metallici che sorreggono una grande copertura sotto cui si trovano lo spazio di attesa; sul perimetro si trova la pelle realizzata in pannelli portanti o brise-soleil verticali a seconda delle esigenze di maggiore o minore apertura/protezione, i servizi sono concentrati in piccole strutture realizzate con lo stesso pannello di alluminio.

Tale linguaggio è poi declinato nelle singole situazioni in base allo stato dei luoghi: modalità di attracco delle navi, forma della piattaforma, venti predominanti, orientamento del sole ecc.

Il Terminal dei traghetti di SLIEMA (Malta) – vista dal lungomare Concept3
Il Terminal dei traghetti di SLIEMA (Malta) – vista aerea Concept1
Il Terminal dei traghetti di SLIEMA (Malta) – vista aerea Concept1
La stazione dei Ferry di BORMLA (Cospicua – Malta) Concept3
La stazione dei Ferry di BORMLA (Cospicua – Malta) – vista dalla banchina
Il Terminal dei traghetti di SLIEMA (Malta) – vista aerea Concept3
Il Terminal dei traghetti di SLIEMA (Malta) – vista dal lungomare Concept2
Il terminal di TaXbiex /Malta) – vista dal molo (Concept1)
Il terminal di Barriera (malta) – vista da Valletta (Concept3)
Il terminal di Barriera (Malta) – vista dal molo (Concept3)
Il terminal di Mgarr (Gozo) – vista dal molo (concept3)

 

 

Crediti:

Gruppo di lavoro: Arch. Fabrizio Russo, Arch. Giulia Schippa, Arch. Mirko Garufi

Consultants maltesi: Arch. Peter Brincat, George Papagiorcopulos, Philip Von-Briockdorff, Stefano Moncada, Marie Briguglio

Collaboratori: Roberta Mazzone, Andrea Pulvirenti, Sergio Sottile, Salvine Terranova, Giuseppe Messina

Renders: Massimiliano Ossino, Mario Asti


Scroll Up